Torino. La polizia carica gli studenti dopo i cortei contro CotaTribuno del Popolo
giovedì , 30 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Torino. La polizia carica gli studenti dopo i cortei contro Cota

Una bella giornata di mobilitazioni di sindacati e studenti  contro Cota e il governo è finita con una carica della polizia di fronte al Palazzo della Regione. 

Una mattinata di proteste a Torino dove si sono dipanati due cortei, uno degli studenti superiori e universitari da Piazza Arbarello e l’altro dei sindacati e vari partiti di sinistra  (Pd, Sel, Rifondazione, Comunisti Italiani) da piazza Vittorio Veneto. I due cortei sono terminati nella centralissima Piazza Castello, uno dei luoghi che hanno ospitato la battaglia tra forconi e polizia di lunedì mattina. I cortei si sono svolti in un clima estremamente pacifico, una risposta civile dei torinesi che sono scesi in piazza per protestare contro Cota, ma anche contro la legge di stabilità e contro l’immoralità di molti consiglieri coinvolti nelle i chieste sugli sprechi. Alla fine però il clima di serena protesta è stato turbato da momenti di tensione dopo che alcuni manifestanti hanno lanciato palloncini pieni di vernice contro il Palazzo della Regione scatenando la reazione della polizia che è sembrata subito spropositata ed è terminata con quattro fermi. E’ sembrato davvero troppo rispetto a quanto abbiamo visto con i nostri occhi nella stessa piazza lunedì o per le strade della città nel corso della protesta dei forconi, ma tant’è. Alla fine come al solito la notizia della carica di alleggerimento della polizia farà più rumore della pacifica manifestazione contro la giunta Cota, una giunta che ha portato Torino sull’orlo del collasso e che non sembra essere in grado di trovare soluzioni atte invertire la tendenza. Le notizie dei fermati però non devono in alcun modo tacere della protesta di migliaia di torinesi pacifici che hanno voluto ribadire la loro contrarietà a tutto questo.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top