Ttipleaks. Continuano le pressioni USATribuno del Popolo
lunedì , 23 gennaio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Ttipleaks. Continuano le pressioni USA

Clamorosa fuga di notizia sul Ttip, il trattato Usa-Ue per il commercio e gli investimenti. Ci sarebbero importanti rischi per l’ambiente, protezione dei consumatori e salute degli europei come testimoniato da Greenpeace Olanda che ha reso pubblico un rapporto di 248 pagine sul Transatlantic Trade and Investment Partnership.

Quando il Ttip diventerà operativo, ovviamente alle spalle dei cittadini europei, potrebbe esserci un significativo calo del benessere pubblico, dei diritti dei cittadini, della privacy su internet e anche della cura dell’ambiente. Lo ha detto ufficialmente Greenpeace Olanda che ha anche rivelato come gli Usa stiano facendo pressioni di ogni tipo sull’Unione Europea per approvare l’accordo che ovviamente converrebbe più agli americani che agli europei. Greenpeace Olanda ha diffuso un rapporto di quasi 250 pagine declassificate sul Ttip che dimostrebbe come il trattato minacci da vicino l’ambiente e la qualità della vita di 800 milioni di cittadini tra Europa e Stati Uniti. Secondo Greenpeace il Ttip sarebbe quindi un trasferimento di massa di potere dal popolo al grande business, una accusa molto pesante e circostanziata corroborata anche dal fatto che l’autenticità dei documenti mostrati da Greenpeace verrebbe confermata da un team investigativo di tutto rispetto (Rechercheverbund NDR, WDR und Süddeutsche Zeitung media). In particolare secondo Greenpeace gli Usa starebbero bloccando l’esportazione di macchine europee negli Usa per indurre l’Ue a sottostare ai rischi della produzione agricola americana come riportato dal quotidiano Sueddeutsche Zeitung. Insomma si andrebbe incontro alla fine di alcuni criteri di protezione ambientale e anche per questo Greenpeace si è detta preoccupata che nelle pagine del rapporto sui negoziati non vi sia alcun riferimento alla protezione di esseri umani, animali, vegetazione e salute, o alla conservazione di risorse naturali esauribili. Jorgo Riss, direttore di Greenpeace per l’Unione europea, ha dichiarato: “Questi documenti trapelati ci consentono uno sguardo senza precedenti sull’ampiezza delle richieste americane, che vogliono che l’Ue abbassi o aggiri le sue tutele dell’ambiente e della salute pubblica nell’ambito del Ttip” (Guardian).

Fontehttps://www.rt.com/news/341591-greenpeace-leak-ttip-deal/

Tribuno del Popolo

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top