Turchia. Manifestanti in piazza solidarizzano con i curdiTribuno del Popolo
venerdì , 21 luglio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Turchia. Manifestanti in piazza solidarizzano con i curdi

Migliaia di persone sono scese in piazza a Istabul per manifestare contro l’uso della forza della polizia contro i dimostranti e per mostrare solidarietà con i curdi dopo che un manifestante curdo è stato ucciso nel sud-est della Turchia.

Sabato è stata ancora una lunga giornata di proteste a Istanbul,  in piazza Taksim, dove i manifestanti sono stati dispersi dopo che la polizia ha caricato la folla con gli scudi. C’erano anche cannoni ad acqua ma per fortuna non sono stati usati dagli agenti della polizia. A migliaia sono scesi in piazza sia per manifestare contro la brutalità della polizia turca, sia per solidarizzare con il ragazzo curdo ucciso dalla polizia nel sud-est della Turchia. Circa un migliaio di persone sono rimaste sul posto nonostante l’avviso della polizia. Il 29 giugno la protesta è stata organizzata come parte di più grandi manifestazioni antigovernative, ed è stata pensata per dare appunto solidarietà alla comunità curda colpita dall’incidente di venerdì, quando il 18enne curdo Medeni Yildirim è stato ucciso dalla polizia. La folla intorno a piazza Taksim urlava significativamente: “Lunga vita alla fratellanza tra i popoli“, alludendo proprio al popolo turco e a quello curdo. Sempre sabato un centinaio di persone si erano radunate per partecipare ai funerali del ragazzo, mentre venerdì il primo ministro Erdogan aveva assicurato al pubblico che le manifestazioni non avrebbero impedito il processo di pace. Il Partito di  Erdogan,Giustizia e Sviluppo, ha denunciato l’incidente accaduto che ha portato alla morte del giovane curdo, mentre il partito dei curdi, il Partito Pace e Democrazia ha invitato a fare diverse marce nel Paese domenica. Appare quindi chiaro che si sta ridefinendo il fronte anti-Erdogan, con anche i curdi che partecipano in prima fila a manifestazioni e dimostrazioni in tutto il Paese.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top