Turchia. Ultras di Besitkas, Galatasaray e Fenerbache uniti nelle rivolteTribuno del Popolo
venerdì , 28 luglio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Turchia. Ultras di Besitkas, Galatasaray e Fenerbache uniti nelle rivolte

Giunge notizia da Istanbul di un “patto di ferro” tra gli ultras di Besiktas, Galatasaray e Fenerbache, per supportare la rivolta contro Erdogan.

In Turchia la rivolta continua con tutto il corollario di proteste e scontri contro il governo in diverse città del Paese. Gli scontri più importanti però si sono avuti proprio a Istanbul, dove diversi gruppi di manifestanti si sono scontrati contro la polizia per poi incendiare alcune sedi del Partito per la Giustizia e lo Sviluppo (Akp) del presidente Recep Tayyp Erdogan.  Oltre 1700 persone sono state arrestate in 67 diverse città del paese: molte di queste sono state rilasciate dopo poche ore, in seguito a una serie di accertamenti. Alla protesta contro il governo accusato di voler islamizzare il Paese non potevano mancare le tifoserie dei tre principali club calcistici di Istanbul, che hanno  infatti annunciato l’intenzione di accantonare la storica rivalità sportiva e schierarsi a fianco delle migliaia di persone che protestano da venerdì nella centralissima Taksim. Così i vertici delle tifoserie che di solito preferiscono scontrarsi tra di loro, hanno trasmesso un comunicato ufficiale senza precedenti che reca in calce la firma degli UltrAslan del Galtasaray, dei Vamos Bien del Fenerbache e dei Çarşı del Besiktas, già soprannominata da molti come la “triplice alleanza”.  La decisione, si legge nel documento postato online (e ripreso dal quotidiano Hurriyet), è stata presa per rispondere alle violenze messe in atto dalla polizia contro i dimostranti nel corso delle ultime 48 ore. A promuovere l’iniziativa sarebbero stati gli ultras Carsi, gruppo d’ispirazione anarchica.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top