Ucraina. Abbattuto aereo militare di Kiev a Lugansk, 49 i mortiTribuno del Popolo
martedì , 30 maggio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Ucraina. Abbattuto aereo militare di Kiev a Lugansk, 49 i morti

Le forze separatiste del Donbass hanno abbattuto un aereo di trasporto militare Il-76 mentre atterrava nell’aeroporto di Lugansk. Il bilancio è di 49 morti, di cui 40 soldati ucraini. Intanto l’esercito continua la sua offensiva in tutta l’Ucraina dell’Est.

Come abbiamo già scritto ormai in Ucraina dell’Est si combatte una vera guerra civile da almeno tre settimane, da quando cioè il nuovo presidente Poroschenko, non votato nell’Est, ha deciso di lanciare una offensiva militare violentissima contro i separatisti dell’Est. Da allora si è assistito al massacro dell’aeroporto di Donetsk, e a un altro eccidio di civili a Lugansk e Slavyansk, con l’artiglieria e l’aviazione ucraina che martellano i checkpoints dei separatisti quasi quotidianamente, colpendo anche la popolazione civile.  Nella giornata di ieri però le forze separatiste sono riuscite ad abbattere un aereo cargo militare ucraino Il-76 mentre stava atterrando nell’aeroporto di Lugansk. Il bilancio è di 49 morti, di cui 40 soldati ucraini, e la distruzione di diverse apparecchiature militari che erano stipate nel velivolo. L’episodio è stato confermato anche dal governo di Kiev ed è stato rivendicato dalle forze di autodifesa di Lugansk che hanno detto di averlo colpito con un razzo. Si è trattato del giorno peggiore per Kiev che ha perso in un solo colpo ben 40 soldati.  Intanto però i combattimenti continuano senza interruzione tra Slavyansk e Kramatorsk, anzi secondo diversi testimoni locali l’azione militare dell’Ucraina nell’est si starebbe intensificando, basti pensare che qualche giorno fa la cittadina di Slavyansk sarebbe stata bombardata con fosforo bianco dalle truppe di Kiev.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top