Ucraina. Si avvicina scadenza Ultimatum nell'EstTribuno del Popolo
lunedì , 29 maggio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Ucraina. Si avvicina scadenza Ultimatum nell’Est

A ormai 24 ore dalla fine dell’ultimatum concesso dalla Giunta di Kiev alle regioni dell’Est dell’Ucraina, si moltiplicano le segnalazioni di movimenti militari vicino a Donetsk con molti cittadini che hanno cercato di fermare i convogli.

Mancano meno di 24 ore, poi l’ultimatum lanciato dalla giunta provvisoria di Kiev alle regioni dell’Est che sono insorte negli ultimi giorni scadrà. E infatti nei dintorni di Donetsk, la città più importante dell’Est del Paese, si moltiplicano le testimonianze di colonne di soldati ucraini inviati dalla parte occidentale per riportare la situazione sotto controllo. Kiev avrebbe quindi cominciato a circondare Donetsk e nella città sarebbero da giorni in arrivo autobus pieni di mercenari. Non solo, i cittadini avrebbero cercato di fermare i convogli ma sarebbero stati brutalmente dispersi dai militari. Secondo quanto dichiarato dal ministro degli Interni Avakov, un gruppo speciale di polizia sarebbe già stato inviato a Donetsk, Kharkow e Lugansk dalle regioni occidentali e sarebbe pronto a utilizzare la forza da un momento all’altro. Intanto secondo RT.com quasi tutti i palazzi del potere nelle città dell’Est sarebbero ancora sotto controllo dei manifestanti filorussi che avrebbero allestito alcune barricate preparandosi a un possibile attacco dalle altre regioni dell’Ucraina. Secondo fonti locali i manifestanti avrebbero dato fuoco a pneumatici di fronte alle barricate sventolando bandiere russe. La situazione quindi è per certi versi drammatica anche perchè Kiev potrebbe seriamente ordinare l’utilizzo della forza dando così avvio a quella che si configura come una guerra civile.

Foto (RIA Novosti)

 VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top