Ucraina. Si prepara la battaglia per DonetskTribuno del Popolo
venerdì , 21 luglio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Ucraina. Si prepara la battaglia per Donetsk

Le truppe di Kiev assediano Donetsk con i civili che fuggono da alcuni quartieri della città per timore dell’assalto dell’esercito. E intanto un razzo ucraino avrebbe colpito una casa in territorio russo per quello che sarebbe un vero e proprio casus belli per un intervento in Ucraina. 

Nel silenzio assordante dei media l’esercito ucraino sta ultimando l’accerchiamento di Donetsk, la piazzaforte più importante dei miliziani filorussi che si sono trincerati tra Donetsk e Lugansk dopo l’ultima pesante offensiva di Kiev. Qui la gente ha paura, consapevole che l’esercito di Kiev colpisce nel mucchio, usando artiglieria e aviazione anche contro quartieri residenziali. Per questo motivo a migliaia fuggono dalla città, secondo alcune stime sarebbero almeno 70.000, e dalla stazione di Dontesk giungono voci di lunghe code con la gente che sale sui convogli con tutto quello che riesce a trasportare. Da Donetsk partono quattro treni al giorno verso Kiev, mentre altri tre partono in direzione opposta verso Rostov sul Don, in Russia, dove migliaia di civili si sono già recati per salvarsi la pelle. Dal conto loro i miliziani filorussi controllano la città e vogliono resistere fino alla fine, consapevoli che l’esercito di Kiev utilizza bande di nazionalisti e neofascisti che si rendono responsabili di crimini che trovano poco spazio nei nostri media, forse perchè i governi fingono di non vedere, consapevoli di aver appoggiato un governo golpista responsabile di violenze e di cui fanno parte individui apertamente neofascisti. In vista della battaglia finale i leader dell’autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk hanno annunciato l’evacuazione di interi quartieri della città, che conta circa un milione di residenti. Intanto mentre a Donetsk la tensione è alle stelle e i miliziani hanno colpito con missili Grad una colonna dell’esercito di Kiev uccidendo trenta soldati, Poroschenko ha fatto annunci da SS promettendo la morte di decine di ribelli per ogni soldato ucciso, senza ovviamente che l’Occidente abbia detto una sola parola contro di lui. Qualcosa però sta sfuggendo di mano dal momento che un razzo ucraino ha colpito una casa in territorio russo uccidendo una persona. Potrebbe trattarsi di un vero e proprio Casus Belli, provate a pensare come avrebbero reagito gli Usa se avessero subito un incidente simile, o Israele. Poi capirete quanto sono ridicole le accuse di Usa e Ue a Putin di essere lui a speculare sulla vicenda ucraina.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

2 commenti

  1. in realtà la situazione sul campo non è così chiara.
    è vero che alcuni battaglioni nazisti assediano Donetsk, ma parrebbero isolati dal grosso dell’esercito e le milizie popolari si dimostrano tutt’altro che inoperative, riuscendo non solo a difendersi, ma a contrattaccare.
    altresì il massiccio assalto che stanno conducendo da quasi due giorni sull’aeroporto coincide con l’entrata in servizio oggi del primo veicolo da caccia delle repubbliche popolari.
    credo che i giochi siano tutt’altro che chiusi.
    I compagni delle repubbliche popolari sanno che non devono far altro che aspettare ottobre/novembre.
    e lo sanno anche i gerarchi ukraini,
    Kiev sa sola, ha mezzo miliardo di dollari di debito con la Gazprom e già si parla di razionamento del gas.
    tra poco gli effetti delle cure del fmi e della bce, che già si stanno facendo sentire si faranno veramente pesanti.
    Allora l’esercito e i fanatici fascisti non potranno più essere occupati solo nel donbass ma dovranno essere pronti a reprimere le rivolte sociali in tutta l’ukraina.
    Specie quando la gente scoprirà che gli accordi di associazione alla UE non significano affatto la tanto sospirata abolizione dei visti che gli avevano raccontato a maidan, ma le misure lacrime e sangue che hanno impoverito noi, che eravamo un paese tutto sommato benestante e che possiamo imsu uno immaginare che effetti avranno su uno stato già ridotto ai minimi termini

    • errata corrige il debito della municipalità di Kiev è di mezzo miliardo di grivgne…. in effetti dollari era un po’ troppo persino per i senzatetto di maidan

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top