Ucraina. Ultras di estrema destra marciano su KharkovTribuno del Popolo
giovedì , 20 luglio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Ucraina. Ultras di estrema destra marciano su Kharkov

Guerriglia urbana a Kharkov, città dell’Est dell’Ucraina, dove centinaia di ultras sono giunti dalla vicina Dnipro e hanno attaccato i manifestanti filorussi. Alla fine il bilancio parla di 14 persone ferite tra cui due poliziotti. 

Photo Credit RIA Novosti / Anton Kruglov

Migliaia di ultras di estrema destra del Dnipro e del Metalist sono arrivati a Kharkov in piazza della Costituzione dove si sono uniti a circa 200 persone che stavano partecipando a una manifestazione pro Kiev. Secondo i media locali gli ultras sarebbero stati circa 5000 e sarebbero arrivati con l’intenzione di marciare a supporto dell’unità del Paese dalla piazza fino allo stadio del Metalist, dove ci sarebbe stato l’incontro tra Metalist e Dnipro alle 19:30 locali. Gli ultras avevano tra loro anche militanti del Right Sektor che hanno esposto striscioni con svastiche e che inneggiano all’Ucraina unita. A un certo punto la situazione è degenerata quando gli ultras hanno incontrato manifestanti contrari al governo di Kiev che portavano strisce arancionere al braccio, il simbolo della vittoria nella Seconda Guerra Mondiale contro i nazifascisti. Secondo le prime ricostruzioni gli ultras avrebbero malmenato diversi manifestanti e attivisti ferendone cinque in modo piuttosto grave e lanciando pietre e bottiglie di vetro. Alla fine il bilancio parla di 14 feriti, inclusi due poliziotti. Ben 8 di loro sono dovuti finire in ospedale per ricevere le cure mentre gli ultras hanno continuato a devastare macchine e picchiare persone a caso. Secondo fonti locali come Vesti.ua, l’assalto sarebbe stato pianificato da tempo

 VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top