Un appello per creare un’Alternativa Rivoluzionaria in EgittoTribuno del Popolo
martedì , 17 gennaio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:
Un appello per creare un’Alternativa Rivoluzionaria in Egitto

Un appello per creare un’Alternativa Rivoluzionaria in Egitto

Il leader del Partito Comunista dell’Egitto, Salah Adli, ha recentemente affermato che avrebbe una grande importanza la creazione di un Fronte delle Forze di Sinistra, comprendente i nasseriani, il movimento giovanile e le organizzazioni sindacali, in grado di presentare sue liste alle prossime elezioni politiche e amministrative.

Traduzione di Sandro Scardigli per Marx21.it

Questo Fronte dovrà esprimere gli interessi della grande maggioranza del popolo lavoratore, sia operaio che contadino e ricevere il sostegno del grosso degli ufficiali e soldati dell’Esercito, di tutte le comunità religiose e degli intellettuali progressisti. Naturalmente il ruolo preponderante spetterà alle forze nasseriane, per il sostegno popolare di cui godono. All’inizio di quest’anno sembra essere sorto il Partito Unito Nasseriano che, a quanto sembra, raggrupperebbe quattro Partiti: Il Partito Nasseriano di Sameh Ashour, la Corrente Popolare di Hamdeen Sabati, il Partito della Dignità-Karama di Mohamed Sainy, il Partito Al-Wefaq di Mahmoud Refaat e il Partito della corrente nasseriana popolare di Salah Dessouli.

La classe operaia dev’essere presente attraverso la Federazione Indipendente dei Sindacati IFTU-EFITU (influenzata dal nasserismo e il cui presidente è attualmente ministro del Lavoro) e altre organizzazioni. Il Fronte dev’essere necessariamente laico, in modo da evitare divisioni settarie fomentate dall’imperialismo allo scopo di destabilizzare il Paese.

L’assassinio di un dirigente nasseriano tunisino, la riorganizzazione militare di un Partito nasseriano alleato del Baa’s in Siria ed il rafforzamento del nasserismo nella sua culla egiziana evidenziano l’importanza crescente di questa corrente tra le masse arabe.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top