Un documentario di Olvier Stone su Vladimir PutinTribuno del Popolo
martedì , 24 ottobre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Un documentario di Olvier Stone su Vladimir Putin

 

Il famoso regista Oliver Stone ha espresso la volontà di intervistare il presidente russo Vladimir Putin per girare un documentario su di lui. Al momento Oliver Stone sta girando un film documentario sull’ex presidente dell’Ucraina Viktor Yanukovych cacciato con la cosiddetta rivolta del “Maidan”. 

Una succosa novità in arrivo dall’America dove il famoso regista Oliver Stone avrebbe preso la decisione di intervistare niente di meno che Vladimir Putin, forse quello che in questo particolare periodo storico viene percepito dalla Casa Bianca come il “nemico numero uno”. “Io ho fatto un’intervista con Mr. Yanukovych, e ora voglio intervistare Mr.Putin…Yanukovych è una persona interessante. Egli mi ha raccontato la sua versione della storia e gli ho creduto”, ha detto Oliver Stone alla stampa qualche giorno fa.  Si tratta di un documentario che dovrebbe apparire in Tv nei prossimi mesi, e che come prevedibile farà discutere non poco. Oliver Stone ha comunque ribadito di volerne girare un altro sulla figura del presidente russo Putin, e infatti nel novembre del 2014 proprio Oliver Stone confessò di volerne realizzare uno dicendo che gli sarebbe piaciuto molto intervistarlo in quanto rappresenta “un differente punto di vista che gli americani non ascoltano“. Oliver Stone è sicuramente un personaggio a tutto tondo che si è già fatto conoscere per il suo pensiero indipendente e per non aver alcuna paura di dire quello che pensa e di dare voce a personaggi ritenuti estremamente negativi dai media americani. Scrittore, produttore e regista, Stone si è sempre occupato di temi controversi e mai banali e in passato ha girato una serie di documentari anche sui presidenti americani John Kennedy, Richard Nixon e George W.Bush. La speranza è che il lavoro di Stone serva ad aprire gli occhi a molti cittadini americani che finiscono sempre e solo per credere a tutto quello che viene raccontato loro dal mainstream o dal governo di turno. Al punto che molti americani probabilmente ritengono la Russia e Putin il male assoluto senza avere però la minima idea di quanto successo in Ucraina o di altre dispute che hanno rovinato i rapporti tra Casa Bianca e Cremlino negli ultimi cinque anni. Solo per fare un esempio in passato Oliver Stone ha girato anche un film su Hugo Chàvez, personaggio assai sgradito all’establishment americano, parlandone in toni molto positivi: “Chavez l’ultimo Comandante“. Quando morì ebbe per lui parole importanti:  “Piango un uomo che è stato un grande eroe per la maggioranza del suo popolo e per quelli che lottano nel mondo.  Hugo Chavez vivrà per sempre nella storia. Amico mio, riposa finalmente nella pace che ti sei guadagnato”.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top