Un flop la "Marcia su Roma" della Lega?Tribuno del Popolo
martedì , 23 maggio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Un flop la “Marcia su Roma” della Lega?

Matteo Salvini ha portato la Lega Nord a Roma dove ovviamente i neofascisti di Casa Pound hanno risposto presente. Ormai Salvini sembra sempre più cercare un modello alla “Le Pen” ma a Roma i centri sociali, gli studenti i migranti e i sindacati hanno lanciato un corteo colorato e partecipato con decine di migliaia di persone in piazza. 

E’ un Salvini smargiasso quello che parlato dal palco in piazza del Popolo, un Salvini che ormai è consapevole di fare “share”, del resto è sempre in Tv, e ha capito di doverla sparare sempre più forte per ottenere sempre più spazio. Non casualmente Marine Le Pen da Parigi ha subito mandato un messaggio di vicinanza e complimenti al leader del Carroccio. Infatti Salvini ha deciso di rinnovare la Lega Nord trasformandolo sempre di più in un partito di estrema destra dove possono trovare casa i neofascisti di Casa Pound ma anche tanti ex sostenitori della destra di Almirante. Una destra pesantemente anti-immigrati pervasa della consueta rabbia nei confronti della sinistra e dello Stato in generale, niente di nuovo insomma. E Salvini dal palco mentre urlava un “vaffanculo” alla Fornero e a Renzi sembrava un pò Grillo e un pò la versione farsesca di un Duce 2.0. A parole almeno Salvini respinge la violenza, ma violenti sono i suoi messaggi che puntano sempre più a dividere la società piuttosto che a unirla. Vista dall’alto però la grande adunata di popolo di Salvini non sembra essere così oceanica anzi, a colpire è la contromanifestazione di #MaiconSalvini indetta da centri sociali, sindacati di base, studenti, migranti e cittadini che si sono radunati in Piazza Vittorio per mostrare il volto della Roma multietnica che non intende dimenticare che la Lega Nord che oggi si pone come opposizione a Renzi ha in realtà governato per diversi anni accanto a Berlusconi, condividendone scelte e vedute. Samir Hassan, portavoce del movimento #maiconSalvini, ha detto raggiante: “Splende un sole antifascista oggi a Roma. Siamo in piazza a dire che rifiutiamo qualunque tpo di politica razzista e xenofoba che invece stiamo vedendo in piazza del Popolo con Salvini. Una piazza che flirta con i fascisti , noi rifiutiamo in modo assoluto“. Una risposta civile, colorata e sentita che ha mostrato ai troppi che paventavano il rischio di scontri che la cosiddetta “Estrema Sinistra” non rappresenta un pericolo per l’ordine pubblico. E infatti i cittadini del “NoSalvini” erano decine di migliaia, almeno 30.000, a segnalare come molti italiani non dimentichino il modo con cui Salvini si riferiva a Roma e al Sud Italia fino a pochi mesi fa.

Photo Credit https://www.facebook.com/FermiamoliMaiConSalvini?fref=photo

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

2 commenti

  1. Salvini Matteo per 16 anni ha rincorso una laurea che non ha mai raggiunto , l’intelligenza non e’ il suo punto di forza . I razzisti come lui hanno bisogno di affetto , comprensione e tanta istruzione.

  2. Un tempo Padania libera dai terroni , oggi Italia libera da immigrati e zingari … Salvini Matteo , una volta nella vita , fai una cosa utile per la collettivita’…ma va a lavorare !!

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top