Ungheria. La buffa storia dell'antisemita ebreo | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
sabato , 23 settembre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Ungheria. La buffa storia dell’antisemita ebreo

Un deputato del partito estremista di destra ungherese Jobbik ha scoperto con sua sommo sgomento di essere di origini ebraiche. Parliamo di Csanàd Szegedi, che dopo aver scoperto di avere origini ebraiche si è dichiarato “sconvolto”….

Odiano tutti i militanti dello Jobbik, il partito neofascista xenofobo e nazionalista ungherese. Odiano gli Stati Uniti, l’Unione Europea (lo fece dagli stessi scranni del Parlamento europeo), la Slovacchia, i liberali e gli zingari, i comunisti e naturalmente, come da copione gli ebrei.Oggi, Csanád Szegedi, deputato dello Jobbik, ha avuto però una brutta sorpresa. Szegedi ha infatti scoperto di avere sangue ebraico nelle vene, e la sua reazione è stata sgomenta: “Ho scoperto da poco tempo di aver avuto parenti di origine ebraica. E’ una notizia importante, di fronte alla quale ammetto di essere piuttosto sconvolto, e mi ci vorrà parecchio tempo per mandarla giù”, ha detto al  quotidiano Barikad, vicino al suo partito. Secondo alcune indagini infatti, la nonna del deputato ungherese, Mgoldna Klein,  era un’ebrea sopravvissuta dell’Olocausto. Secondo i blog antirazzisti ungheresi inoltre, quando Szegedi ha iniziato la sua carriera politica, non poteva non conoscere la sua genealogia.“Penso che ciò che conti non sia la razza ungherese , ma il comportamento da ungherese. Essere ungherese per me è una responsabilità verso la patria, e non ha nulla a che fare con la supremazia razziale”: ha provato ad arrampicarsi sui vetri Szegedi, anche se la sua posizione aggiornata è ben contraria rispetto a quella del suo partito, che aveva giudicato i gruppi etnici e sociali del paese in base ai loro antenati. Lo Jobbik del resto nega l‘Olocausto e incita continuamente all’odio razziale, tollerato inspiegabilmente dall’Ue. Non molto tempo fa, l’eurodeputato si era persino presentato in Parlamento con l’uniforme della Magyar Garda, ovvero una milizia neonazista che collaborò col Terzo Reich nella Seconda Guerra Mondiale

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top