Vendola e l'abbraccio mortale di Monti | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
giovedì , 30 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Vendola e l’abbraccio mortale di Monti

Riceviamo e pubblichiamo il pensiero inviatoci da un elettore deluso di Sinistra e Libertà. 

nichi-vendola

Caro Tribuno,affido a te queste mie parole perché so che si tratta di una comunità di compagni che non si vergognano di esserlo. Sono un elettore di Sel, ho sempre votato il centrosinistra turandomi il naso, perché ho sempre ritenuto che vi fossero delle differenze tra noi e la destra, anche se noi abbiamo molto da farci rimproverare. Ho scelto di scrivervi perché stanno in me sorgendo dei dubbi sulla reale possibilità da parte di Vendola di sottrarsi all’abbraccio mortale di Monti, che è diventato il vero pericolo che ora va affrontato. Alle primarie sono andato a votare e mi ha fatto molto piacere la partecipazione popolare. Pensavo che Nichi, nonostante il risultato non ottimo, avesse fatto la scelta giusta. Poi sono arrivate le candidature del Pd “alla Veltroni”, un operaio, un padrone, un cattolico, per rassicurare il cosiddetto mondo moderato. Poi è sceso in campo Monti, prepotentemente, e il Pd continua a ripetere che bisogna dialogare con lui.

Ma soprattutto, ha cambiato le carte in tavola la scelta di Antonio Ingroia. Persona che stimo, onesta e caparbia. Sta provando ad unire ciò che resta della sinistra. Io non ho mai creduto ci fosse spazio per una sinistra residuale, però stavolta mi stanno sorgendo dei dubbi. Anche perché lui non ha detto, come dice qualcuno, “mai con il Pd”. Anzi, li ha invitati a dialogare, ad allargare il campo verso sinistra, ad un popolo che fa fatica ad essere rappresentato. E il Pd, oltre a non rispondere, si è rivolto ai vari Casini, Montezemolo, Fini. Ai fascisti, addirittura.
Ecco, io credo che potrà succedere lo stesso con noi di Sel, dopo il voto. Potremmo servire solamente a far vincere Bersani alla Camera, per poi vederlo abbracciare il centro e scaricare noi.

Io spero che Nichi si ravveda e continui a chiedere il dialogo con Rivoluzione Civile: diciamo le stesse cose. Altrimenti, non so ancora cosa sceglierò. Ma di certo non voglio che il mio voto rimetta in sella il professore col loden.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top