Venezuela e Cuba rafforzano i legami economici e socialiTribuno del Popolo
lunedì , 16 gennaio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:
Venezuela e Cuba rafforzano i legami economici e sociali

Venezuela e Cuba rafforzano i legami economici e sociali

Dopo la vittoria di Maduro continuano ottimamente i rapporti tra Cuba e Venezuela con la firma di oltre 51 accordi bilaterali che spaziano dall’energia fino a programmi sociali come l’istruzione e la sanità. Si rinsalda quindi l’asse tra Caracas e l’Avana.

Caracas e L’Avana hanno appena firmato oltre 51 accordi bilaterali. Si tratta di una risposta chiara e netta alle voci che vedevano dopo la morte di Hugo Chàvez un raffreddamento dell’asse socialista tra Venezuela e Cuba. Dopo la vittoria elettorale, contestata dal rivale Capriles, Maduro si è recato in viaggio proprio  Cuba: ““Siamo venuti a ratificare una strategica e storica alleanza”, ha detto alla stampa cubana. Si tratta di diversi accordi che vanno dalla gestione dell’energia ai programmi sociali in settori quali sanità, ricreazione e istruzione, e anche dell’impegno a spendere due miliardi di dollari in progetti bilaterali di sviluppo sociale per il 2013. I dettagli degli accordi verranno resi pubblici molto presto, anche se si sa che saranno sicuramente concentrati sullo sviluppo sociale. Al termine dell’incontro Raul Castro ha dichiarato alla stampa che gli accordi sono tesi a riaffermare “l’inflessibile volontà di Cuba nel proseguire la cooperazione in solidarietà con il Venezuela, decisi a condividere la nostra sorte con l’eroico popolo venezuelano“. Storico anche l’incontro tra Maduro e Fidel Castro: ““Ho passato più di cinque ore con Fidel, parlando e condividendo ricordi del Comandante Chavez, ricordando come lui e Chavez avevano costruito questa alleanza, che è più di una partnership strategica“, ha detto Maduro secondo l’Havana Times. Ovviamente l’opposizione venezuelana ha approfittato della cosa per attaccare frontalmente Maduro, accusato di aver svenduto il Paese agli interessi cubani. Caracas, effettivamente, è il primo partner commerciale di Cuba, e attualmente fornisce a L’Avana qualcosa come 100.000 barili di petrolio al giorno. Del resto Cuba in qualche modo ripaga la generosità del Venezuela con un supporto medico straordinario concretatosi in 30.000 medici cubani che lavorano attualmente nel paese sudamericano.Maduro però ha appena cominciato i suoi viaggi internazionali in Sud e Centro America. Secondo il quotidiano uruguaiano La Republica, il prossimo viaggio internazionale di Maduro sarà in Uruguay, dove dovrebbe incontrare il presidente José Mujica. Il giornale cita fonti diplomatiche secondo cui il viaggio si svolgerà intorno al 7 maggio, e sarà parte di un tour regionale. Tuttavia,  le affermazioni de La Republica sul viaggio di Maduro non sono state ufficialmente confermate dal governo venezuelano.Mujica, ex guerrigliero e uomo di sinistra, sarà sicuramente uno degli alleati principali della Repubblica Bolivariana.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top