Venezuela. Fao premia Maduro per lotta contro la fameTribuno del Popolo
giovedì , 25 maggio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Venezuela. Fao premia Maduro per lotta contro la fame

Per lo stupore della stampa occidentale, che non se ne capacita, la Fao (Food and Agricolture Organization) ha premiato il presidente del Venezuela, Nicolàs Maduro, per il suo impegno e per i risultati conseguiti nella lotta contro la fame. Eppure secondo gli Usa, l’Europa e molti intellettuali alla “Saviano”, Caracas rappresenta un “regime”. Un “regime” talmente bizzarro da essere stato votato democraticamente.

Spesso quando si vuole perorare una causa piuttosto che un’altra sarebbe necessario partire da un punto fermo: conoscere i fatti. E’ sin troppo facile infatti definire buono o cattivo questo o quel paese sulla base del giudizio che spesso un pugno di opinion leaders affida troppo frettolosamente ai salotti Tv, più difficile approfondire e contestualizzare. A nostro avviso è quello che accade al Venezuela, paese vittima di una importante campagna di demonizzazione mediatica ormai da diversi anni proprio perchè il suo governo, quello di Chavez prima, e di Maduro poi. è inviso all’Occidente per ovvi motivi politici e geopolitici. Il problema è che Hugo Chavez prima e Nicolàs Maduro poi hanno vinto democraticamente le elezioni e di conseguenza la loro rivoluzione Bolivariana di stampo socialista è del tutto legittima. E quanti lamentano autoritarismo e tendenze autoritarie da parte del governo dovrebbero comunque compiere lo sforzo di ricordare che cosa fosse il Venezuela prima dell’avvento del chavismo, ovvero un paese poverissimo in balìà delle bande criminali, dell’analfabetismo e della corruzione spietata al servizio delle multinazionali e dei potentati stranieri. Ai salotti non piaceva Chavez, militare dai modi spicci, e non piace Maduro, che con la sua semplicità fa arricciare il naso ai benpensanti opinion leaders di casa nostra, quelli che per intenderci abboccano ogni volta alle campagne di isteria e demonizzazione contro il “regime” di turno. Non piace nemmeno a personaggi come Saviano che, incautamente, hanno accusato Caracas di essere collusa con il narcotraffico prendendo per buone notizie di fonte Dipartimento di Stato Usa, ovvero lo stesso paese, gli Stati Uniti, che nel 2001 ha tentato un golpe contro il chavismo e che ininterrottamente finanzia e supporta l’opposizione di destra per destabilizzare il governo venezuelano. Quella che però non si può occultare è la realtà, e infatti la Fao, ovvero il programma Food And Agricolture Organization delle Nazioni Unite, ha deciso di premiare proprio il presidente venezuelano Nicolàs Maduro per il suo impegno nel combattere la fame in Venzuela. “Il Venezuela è il Paese che ha combattuto di più la fame nel mondo, grazie ai programmi sociali di cibo e al lavoro quotidiano instancabile”, ha spiegato la Fao, che ha fatto riferimento al piano di sussidio istituito da Chàvez nel 2003. Secondo recenti statistiche tale programma è riuscito nell’impresa di distribuire circa 26,5 milioni di tonnellate di prodotti alimentari, sconfiggendo la fame in quasi tutto il Paese. Ma non è finita qui, anche se il Venezuela sta attraversando una difficile congiuntura economica a causa della crisi dovuta anche ai prezzi del petrolio, secondo la tv sudamericana Telesur, Maduro avrebbe deciso di chiedere un aumento delle spese per l’allargamento del piano voluto da Chàvez: “Tra il 2015 e il 2016 saranno stanziati 24 miliardi di BsF per la costruzione di nuovi centri di distribuzione e supermercati Mercal”. Ma non si tratta solo di propaganda dato che è stato lo stesso Fao a riconoscere che il governo venezuelano ha diminuito la povertà del 50% nel 2012. Di fronte ai dati gli opinionisti cosiddetti e sedicenti “democratici” semplicemente non ne parlano, preferendo dare invece spazio a tutte le rivendicazioni dell’opposizione venezuelana, dipinta invece sempre e comunque con toni positivi.

Gb

Fonti Utili

http://elsiglo.com.ve/2015/05/27/segun-la-fao-venezuela-logro-los-objetivos-de-reduccion-del-hambre/

http://globovision.com/fao-venezuela-cumple-objetivo-en-la-erradicacion-del-hambre/

http://lainfo.es/en/2015/05/27/fao-number-of-hungry-people-in-the-world-down-25/

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top