Venezuela. Il governo lancia indagine contro la Cnn per informazioni falseTribuno del Popolo
sabato , 25 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Venezuela. Il governo lancia indagine contro la Cnn per informazioni false

Il governo di Caracas ha deciso di aprire una indagine contro la CNN in lingua spagnola in quanto l’emittente avrebbe proiettato immagini false di saccheggi avvenuti nel Paese.

Continua la destabilizzazione da più punti nei confronti del Venezuela. Il governo di Maduro infatti si trova a gestire una situazione economica difficile e in un contesto internazionale non favorevole dal momento che i media occidentali non sembrano molto amichevoli nei confronti della rivoluzione bolivariana cominciata da Chavez e continuata dal suo delfino Maduro. Non passa giorno che diversi quotidiani non gettino benzina sul fuoco, alimentando pensieri negativi nei confronti di quanto succede in Venezuela. La notizie di queste ore però è che la CONATEL, ovvero la Commissione delle Telecomunicazioni nazionali in Venezuela, ha detto di aver iniziato un procedimento punitivo amministrativo nei confronti della CNN versione spagnola in quanto avrebbe trasmesso notizie non veritiere, condizionando peraltro l’opinione pubblica.

Non è la prima volta del resto che qualcuno mette in circolo notizie false o comunque artefatte per destabilizzare un governo scomodo. Il riferimento della CONATEL in questo caso era a un servizio della CNN che parlava della scarsità di cibo presente nei supermercati venezuelani e di saccheggi da parte della popolazione. La CNN in versione spagnola ha poi riconosciuto l’errore chiedendo scusa, ma si tratta dell’ennesima situazione nella quale nel dubbio le emittenti prestano credito alle notizie che mettono in cattiva luce il governo di Maduro.

Del resto negli ultimi tempi i generi alimentari in Venezuela hanno subito davvero dei problemi a causa dell’inflazione galoppante, e non a caso lo scorso anno erano andate in scena proteste anche molto violente in tutto il Paese, costringendo il governo a sedare le proteste e i tentativi dell’opposizione di realizzare un cambiamento anche violento nel governo.

Ecco il testo pubblicato nel sito della CONATEL per spiegare la situazione: (Fonte: http://www.conatel.gob.ve/conatel-abrira-investigacion-a-cnne/)

En ocasión de los recientes hechos públicos, notorios y comunicacionales, mediante los cuales el canal de televisión extranjero CNNE (CNN en español) difundió mediante los sistemas privados de televisión por suscripción, presuntas falsas informaciones respecto a supuestos hechos de saqueos y violencia en la ciudad de Maracay; la Comisión Nacional de Telecomunicaciones, actuando por instrucciones del Ministerio del Poder Popular para la Comunicación e Información, vista la gravedad de estos hechos, por su importante impacto sobre la opinión pública y el pueblo venezolano, y en atención a lo dispuesto en los artículos 1 y 27 de la Ley de Responsabilidad Social en radio, televisión y medios electrónicos, ha iniciado un procedimiento administrativo sancionatorio en el caso que refiere a la difusión mediante sistemas de difusión por suscripción en el territorio de la República, de presuntas falsas y graves informaciones por parte del canal internacional CNNE.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top