Venezuela. L'ingresso di Caracas nel Mercosur apre nuove prospettive | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
martedì , 17 gennaio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Venezuela. L’ingresso di Caracas nel Mercosur apre nuove prospettive

Secondo il famoso sociologo e politologo argentino, Atilio Boròn, l’entrata del Venezuela nel Mercato Comune del Sud (Mercosur) rappresenterebbe un duro colpo all’imperialismo. Vediamo perchè.

Il sociologo e politologo Atilio Boròn ha detto la sua in merito all’ingresso del Venezuela nel Mercosur in occasione del XVIII Foro di San Paolo, celebrato quest’anno a Caracas. Secondo Boròn l’ingresso del Venezuela inaugurerà per il “blocco regionale sudamericano” un equilibrio fondamentale soprattutto dal punto di vista dei fattori di produzione, e rappresenta una grande sconfitta “dell’imperialismo” americano in America Latina. Secondo Boròn il Venezuela nel Mercosur  potrà finalmente diventare una autentica potenza energetica, industriale e agroalimentare, tre pilastri che secondo lui non si trovano in nessun altro paese al mondo. Per questo gli Stati Uniti avrebbero cercato in tutti i modi di fare pressioni sul senato paraguayano per non approvare l’ingresso del Venenzuela. Mercosur però ha ammesso l’ingresso di Caracas come membro a tutti gli effetti dell’organizzazione, e lo ha fatto dopo aver sospeso il Paraguay a causa del golpe con cui ha destituito il presidente legittimo Fernando Lugo. Il Senato del Paraguay che ha destituito Lugo con un giudizio sommario e incostituzionale, era l’unico ostacolo per l’adesione del Venezuela al Mercosur. L’ufficializzazione dell’ingresso di Caracas nel Mercosur verrà data il 31 luglio a Rio de Janeiro, come ha anticipato l’argentina Cristina Fernadèz.  Con l’ingresso del Venenzuela del Mercosur secondo Boròn si sarebbe finalmente imboccato il sentiero dell’integrazione continentale, e i prossimi paesi a entrare saranno quasi certamente Bolivia ed Ecuador. Il Venezuela infatti è il primo paese della cosiddetta Alleanza Bolivariana per i Paesi della Nostra America (Alba) a fare il suo ingresso nel Mercosur. “Ho speranze in un futuro socialista”: ha infine concluso Boròn

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top