Venezuela. Migliora Chavez, forse presto a Caracas | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
lunedì , 23 ottobre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Venezuela. Migliora Chavez, forse presto a Caracas

Quando qualche giorno fa le condizioni di salute di Chavez si sono aggravate, tutti i media riportava in prima pagina la notizia. Ora che Chavez sta meglio, si preferisce far calare una cortina fumogena. 

chavez

Abbiamo condiviso scherzi e ci siamo fatti belle risate. Io gli ho raccontato dettagli della mobilitazione del 10 gennaio”, parola di Jaua, ministro degli Esteri di Caracas, che ha alluso chiaramente alla manifestazione pro-Chavez indetta dalle autorità lo stesso giorno in cui il presidente bolivariano avrebbe dovuto reinsediarsi.  ”Lui mi ha chiesto di trasmettere al popolo e alle Forze Armate i suoi ringraziamenti per tanta lealta’ “, ha aggiuntoChavez quindi starebbe molto meglio e avrebbe persino colto l’occasione della visita a sorpresa del ministro per prendere alcune decisioni relative alla partecipazione del Venezuela al Celac, la Comunita’ degli Stati Latino-Americani e Caraibici, il cui summit e’ in programma il 28 gennaio a Santiago del Cile, preceduto da due giorni di incontri tra i capi di Stato e di governo dei 33 Paesi membri dell’organizzazione regionale insieme con i 27 dell’Unione Europea.

  “Sono cosi’ felice che stiamo facendo progressi”, ha aggiunto il ministro che si recherà in Cile assieme al vicepresidente Nicolas Maduro, il delfino di Chavez che il presidente ha investito della carica di possibile sostituto poco prima di partire per Cuba per farsi operare. Anche dal punto di vista clinico migliorano intanto le condizioni di salute di Chavez, da due giorni entrato in una fase terapeutica nuova.  In molti iniziano anche a pensare che Chavez potrebbe presentarsi a giorni proprio a Caracas, dove in un’ospedale militare starebbero fervendo i preparativi per accogliere l’erede di Simon Bolivar. A dir poco grottesco il modo con cui i media hanno affrontato la questione, con le notizie che davano Chavez in fin di vita in prima pagina, e con le notizie della sua guarigione, l’ennesima, che invece vengono occultate in modo sistematico.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top