Venezuela. Ucciso deputato chavista a CaracasTribuno del Popolo
martedì , 23 maggio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Venezuela. Ucciso deputato chavista a Caracas

Robert Serra, 27enne deputato del Psuv, il partito di Chavez e Maduro, è stato assassinato la notte scorsa a Caracas. Serra era il parlamentare più giovane della storia del Venezuela e assieme a lui è stata uccisa anche la sua ragazza. 

Della morte di Robert Serra non troverete che pochi trafiletti nella stampa italiana ed europea. Forse perchè è la morte di un personaggio che interessa poco ai nostri media, un ragazzo di 27 anni brutalmente assassinato nel suo appartamento di Caracas assieme alla sua compagna. Serra non era però un ragazzo come tanti, era il più giovane deputato della storia del Venezuela, e militava orgogliosamente nelle fila del Psuv, il Partito che fu di Hugo Chavez e del presidente Nicolas Maduro. Proprio il presidente venezuelano scelto come continuatore della politica di Chavez, ha scritto sul suo account Twitter di provare un immenso dolore dopo aver appreso dell’assassinio di Robert Serra, che era un politico di spicco e molto amato e capace per la sua giovane età. Il presidente dell’Assemblea nazionale, Diosdado Cabello, ha promesso che le autorità troveranno i colpevoli anche se per il momento non si riesce ancora a comprendere se i due siano stati uccisi per motivi politici oppure da criminali comuni. Il fatto è che Serra era uno dei deputati che si era schierato maggiormente accanto a Maduro nei giorni delle proteste anche violente dell’opposizione la scorsa primavera, motivo per cui è rimasto a lungo esposto e molti temono che possa aver pagato con la vita il suo impegno politico. Formalmente l’opposizione ha comunque espresso rabbia per gli omicidi anche perchè la morte di Serra ha letteralmente scosso il Paese. Eletto nel 2012 la prima volta, Serra aveva fatto molta strada sin dal 2007, quando aveva militato in prima fila nei movimenti studenteschi che avevano appoggiato attivamente Hugo Chavez.

 

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top