G.B., Autore a Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
giovedì , 21 settembre 2017
Ultime Notizie

Archivi dell'autore: G.B.

Presidenziali USA: lo scenario peggiore

Gli Stati Uniti si avviano alla fase terminale dell’esperienza costituita dall’Amministrazione Obama.Questa è di per sé una buona notizia. Finalmente si assisterà alla fine del mito obamiano, dell’obamamania, che hanno imperversato sulmainstream nel tentativo di accreditare un imperialismo americano dal volto umano. Tentativo che col tempo è andato progressivamente appannandosi anche per quelle opinioni pubbliche occidentali che erano il target principale ... Continua a leggere »

Alcune domande irrisolte sull’assedio di Mosul

I media parlano della presa di Mosul da parte dell’esercito iracheno con l’aiuto di milizie sciite, peshmerga, milizie filoturche ed esercito americano. Ci sarebbero  5000 jihadisti che tengono in ostaggio una metropoli di 2 milioni di abitanti e le parti in causa annunciano che sarà una lunga battaglia. Rimangono però alcune domande irrisolte… Mosul è probabilmente la città più importante ... Continua a leggere »

Siria: chi sono i criminali di guerra

In questi giorni una sistematica campagna di disinformazione di cui sono protagonisti in particolare USA, Gran Bretagna e Francia, bolla quali «criminali di guerra» Assad e Putin. È la preparazione multimediale dell’ulteriore scalata dell’aggressione contro la Siria a cui mirano Obama (appoggiato e stimolato da Hillary Clinton) e gli alleati e vassalli di Washington. Per chiarire chi sono i veri ... Continua a leggere »

Turchia e Iraq sempre più vicini alla crisi diplomatica

La tensione tra Ankara e Baghdad è salita alle stelle dopo che il primo ministro iracheno Haidar al Abadi ha accusato Erdogan di aver impegnato il proprio esercito in una vera e propria aggressione in Iraq. L’allusione è alle truppe turche che vorrebbero partecipare alla presa di Mosul in barba alla sovranità territoriale irachena. Durissime le parole del premier Al ... Continua a leggere »

A chi giova? La Costituzione di Renzi è una retrocessione storica

Siamo arrivati al redde rationem, al punto di caduta decisivo dei processi politici di questi anni: tale è il senso della controriforma costituzionale. Un vero e proprio stravolgimento della Costituzione, che dallo smantellamento del fondamento del lavoro intende stabilizzare il dominio dell’impresa, cioè del capitale, sull’intera società. La domanda è: a chi giova? Ha sostenuto Paolo Maddalena, vicepresidente emerito della ... Continua a leggere »

Siria: l’impero del kaos colpisce ancora

All’origine della guerra in Siria troviamo la volontà dell’Impero di favorire la creazione di una situazione caotica utilizzando ogni mezzo, intervento palese, guerra civile, terrorismo per favorire i suoi vassalli nell’area. L’obiettivo non è solo quello di esercitare il controllo su una determinata area per sfruttarne le risorse, ma di sottrarre una zona al controllo dei concorrenti o per mettere ... Continua a leggere »

Hillary Clinton è il presidente di Wall Street

Mentre tutti si indignano per le parole di Donald Trump sulle donne le email rubate a Hillary Clinton da Wikileaks offrono uno spaccato davvero preoccupante del suo modo di pensare. La Clinton infatti ha ammesso di aver “perso il contatto della realtà” e “di aver bisogno dei soldi di Wall Street”, ricordando di aver fatto di tutto per far prosperare ... Continua a leggere »

Referendum costituzionale: le ragioni di una scelta

Ho avuto modo di leggere la relazione tenuta dal Prof. Raniero la Valle a Messina, il 16 settembre scorso, a un dibattito sui temi del referendum, con la quale espone in maniera rigorosa le ragioni vere che stanno alla base della scelta operata dal governo Renzi di modifica della Costituzione del ’48. Nell’esposizione lucidissima, La Valle ricorda in maniera esplicita ... Continua a leggere »

La globalizzazione produce ingiustizie sociali. Lo ammette anche la Banca Mondiale

  Secondo un documento della Banca Mondiale ripreso anche dalla BBC la globalizzazione e la crescita del libero mercato avrebbero avuto un effetto negativo su tutte le economie sviluppate. E viene da pensare che fosse proprio questo il progetto di chi l’ha cavalcata per anni, ovvero aumentare le diseguaglianze su scala globale. Da quando l’esperimento del blocco socialista è crollato ... Continua a leggere »

H.Clinton e i droni contro Assange

La candidata alla presidenza Hillary Clinton ha proposto qualche giorno fa non si sa se in modo provocatorio o meno di utilizzare un drone contro Julian Assange, il fondatore di Wikileaks. Non proprio le premesse adatte a un mandato di pace e speranze.. Diciamoci la verità, se le stesse parole pronunciate dalla Clinton fossero uscite dalla bocca di Donald Trump ... Continua a leggere »

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top