Come decolorare i capelli senza rovinarli

decolorare i capelli

Decolorare i capelli è un passaggio fondamentale per poter ottenere tanti effetti diversi sulle proprie chiome. Infatti, c’è chi utilizza questa tecnica per avere ciocche bionde, e chi è obbligato alla decolorazione per poter applicare delle tinte più chiare rispetto al proprio colore naturale.

La decolorazione è sicuramente un tipo di trattamento che può danneggiare i capelli, soprattutto se effettuato da mani inesperte e con prodotti non di ottima qualità, ma esistono dei sistemi per raggiungere il risultato sperato senza rovinare le proprie chiome.

Scegliere il decolorante giusto

Per poter decolorare i capelli in sicurezza sarà necessario, in primo luogo, scegliere i prodotti giusti. Questo soprattutto nel caso in cui non vogliate andare dal parrucchiere, ma vogliate, invece, fare tutto in casa.

Le polveri decoloranti sono presenti in ogni tipo di negozio, ma il consiglio è sempre quello di rivolgervi a rivendite di prodotti professionali. Infatti, qui potrete trovare non solo ottime polveri, ma anche un personale specializzato e capace di offrirvi i consigli migliori per prendervi cura dei capelli.

La stessa cosa si dovrà fare per la scelta dell’ossigeno, che andrà ad attivare la polvere decolorante. Cercate di scegliere un livello di decolorazione non esagerato, in modo da non pentirvene dopo il risciacquo!

Come decolorare i capelli in casa

Dopo aver acquistato i prodotti giusti per la decolorazione, dovrete passare all’esecuzione della procedura da soli. Per la vostra prima esperienza il consiglio sarà sicuramente quello di scegliere un ossigeno con una gradazione meno elevata, che non superi i 30 volumi.

Non lasciate in posa il composto per troppo tempo: all’inizio potranno bastare una ventina di minuti per vedere i primi risultati, ma comunque seguite sempre le indicazioni presenti sulla confezione dei prodotti. Inoltre, durante l’azione del decolorante, controllate di tanto in tanto che cosa stia accadendo ai vostri capelli, in modo da evitare che questi diventino troppo chiari.

Un’altra tecnica per decolorare i capelli senza rovinarli è costituita dall’aggiunta di un po’ di balsamo al composto realizzato con la polvere schiarente e l’ossigeno. In questo modo potrete mantenere la giusta idratazione per le vostre chiome ed eviterete, quindi, di seccarle in modo eccessivo. Dopo il risciacquo, che dovrete fare sempre lavando i capelli accuratamente, potrete passare alla successiva tintura.

Fate sempre attenzione, invece, a schiarire i capelli già tinti in precedenza: in molti casi, infatti, il pericolo può essere quello di ritrovarsi con delle chiome di colore arancione!

Articoli correlati