Web & Tech

Selfcare mobilepay: ecco cos’è e come si disattiva l’abbonamento

Mobilepay cos’è?

Mobilepay è un servizio 100% mobile e digitale che permette agli utenti comprare servizi – o abbonamenti con un basso costo – pagando direttamente con il proprio telefono cellulare, tutto ciò indipendentemente dall’operatore dato che praticamente tutte, Wind, Vodafone, Fastweb, Tre, Tim e Poste Mobile aderiscono alla piattaforma.

Ad oggi si tratta di un servizio molto diffuso e che facilita gli acquisti online, dato che il pagamento avviene dal cellulare e posteriormente addebitato sulla bolletta con un limite di 15 euro per ogni acquisto, iva compresa, e tra 150 e 200 euro di limite totale al mese (per evitare frodi).

Mobilepay per chi vende

Mobilepay è interessante non solo per gli utenti finali, ma anche per chi vende dato che trova in questo sistema un interessante alleato per la promozione di abbonamenti o servizi singoli. La modalità cross platform rende il tutto molto semplice in modo che l’acquisto possa essere gestito su cellulare, tablet o pc.

Molto facile registrarsi, ma per disattivare l’abbonamento come si fa?

Ci sono due modi per disattivare un abbonamento che è stato comprato con Mobilepay. Per mezzo del proprio operatore telefonico o direttamente dalla piattaforma Mobilepay.

  • Disattivare l’abbonamento mobilepay tramite operatore telefonico

La prima possibilità è cancellare l’abbonamento per mezzo della propria compagnia telefonica. In questo caso si dovrà telefonare al proprio operatore per conoscere esattamente la procedura da seguire.  Ecco i numeri di ogni compagnia:

  1. Numero clienti Wind: 155
  2. Numero clienti Vodafone: Se chiami dal cellulare 42323; Numero verde se chiami da un fisso 800 227755; +39 349 2000 190 se si chiama dall’estero.
  3. Numero clienti Tim: 187
  4. Numero clienti 3: 133
  • Disattivare l’abbonamento tramite Mobilepay.it

 Questa seconda opzione per disattivare mobilepay è disponibile direttamente dalla pagina web entrando nella sezione personale Self Care

Sarà necessario inserire le credenziali per entrare nella propria sezione e poter disattivare l’abbonamento seguendo le indicazioni del sito. Appena cancellato l’acquisto è necessario stare molto attenti alla ricezione di un messaggio di testo al cellulare che indicherà la corretta cancellazione.  In questo modo si avrà la conferma che effettivamente la gestione è avvenuta nel modo giusto. Inoltre, è consigliabile non eliminare il messaggio dato che in caso di posteriore addebito si avrà la prova della cancellazione e quindi che l’addebito inappropriato sarà rimborsabile.

Attenzione frodi e rimborsi

Purtroppo, bisogna aggiungere una precisazione su questi abbonamenti che, sebbene generalmente siano completamente legali e trasparenti, altre volte possono presentarsi in modo ingannevole o fraudolento. Ci sono casi in cui ci troviamo infatti iscritti a servizi di contenuti per adulti con enormi sovrapprezzi che non abbiamo mai attivato, o a Anonimi e scherzi o ancora a Charity, che invia sms per portare a termine donazioni e offerte di beneficenza. Insomma, sono infinite le opzioni, ma la domanda rimane sempre la stessa. Come faccio a cancellare il servizio se non l’ho mai acquistato?

A tutto c’è una soluzione e le compagnie telefoniche sono le prime a voler aiutare i propri clienti in queste situazioni. Abbiamo già accennato ai numeri di contatto di ogni operatrice telefonica e non ci resta che sottolineare, quindi, che tutte loro sono pronte ad affrontare la cancellazione di servizi e abbonamenti mai comprati, e non solo. Anche l’eventuale gestione per il rimborso di abbonamenti non desiderati è possibile sempre per mezzo del proprio operatore anche se, attenzione! Ci sono tempi brevi per poter richiedere un rimborso ed è sempre indicato chiamare la propria compagnia immediatamente nel caso in cui ci si renda conto di essere vittime di frode. Solo gestendo la cancellazione nel minor tempo possibile è possibile optare al rimborso. Quanto tempo esattamente dipende dall’operatore, per questo motivo prima si contatta, meglio è.

E voi, usufruite del servizio Mobilepay? Siete soddisfatti? Raccontateci la vostra esperienza in modo da poterla condividere con i nostri lettori.